Vendita20786

Vendita Sincrona mista Tribunale di Milano C.P. n. 169/2013

Terreni agricoli a Vimodrone (MI)

  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)
  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)
  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)
  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)
  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)

Prezzo baseEUR 470.250,00

Stato

Numero esperimento1

LocationVimodrone (MI)

Offerta minimaEUR 470.250,00

Rilancio minimoEUR 5.000,00

Modalità garaSincrona mista

Termine offertemar 12/03/2024 ore 13:00

Data garamer 13/03/2024 ore 15:00

Cauzione10,00% dell'offerta

Tempo per il rilancio / prolungamenti1 minuti

Buyer's premiumvedi Avviso di Vendita

PREZZI INDICATI OLTRE IVA E ONERI DI LEGGE

Dati PVP
ID Inserzione2109673
9cca8cd2-ae0a-11ee-8a5f-005056b10021
Procedura
Tipologiagiudiziaria
ID Procedura123288
Tipo Proceduragiudiziaria
ID Tribunale0151460094
ID RitoNUCP
ID RegistroPROCEDURE_CONCORSUALI
TribunaleTribunale di MILANO
RegistroPROCEDURE CONCORSUALI
RitoNUOVO CONCORDATO PREVENTIVO
Num.Procedura169
Anno Procedura2013
Soggetti
  • Soggetto
    TipoCuratore
    Nome
    CognomeMatranga
    Cod.Fisc.MTRCML65P62F205D
    Emailcmatranga@avvocatomatranga.com
    Telefono02794773
    ID Anagrafica4302819
    Soggetto Vendita1
    Soggetto VisitaNo
  • Soggetto
    TipoSoggetto specializzato alla vendita
    Nome
    CognomeGobid International Auction Group Srl
    Cod.Fisc.GRGNDR67A25H211F
    Emailinfo@gobidreal.it
    Telefono0286882269
    ID Anagrafica4302818
    Soggetto VenditaNo
    Soggetto Visita1
Lotto
ID Lotto1924323
Descrizione (IT)Si raccolgono offerte per dei terreni agricoli con una superficie totale di 50.610 mq a Vimodrone (MI), Via Bruno Buozzi
Primo Identificativo1924323
Codice1
GenereIMMOBILI
CategoriaALTRA CATEGORIA
IndirizzoVia Bruno Buozzi
ComuneVimodrone
ProvinciaMilano
RegioneLombardia
NazioneItalia
Beni
  • Bene
    ID Bene2550928
    Descrizione (IT)I terreni risultano censiti al Catasto Terreni del Comune di Vimodrone al Foglio 20: Particella 13 - Seminativo Irriguo - Classe 1 - Superficie 28.150 mq - R.D. € 269,58 - R.A. € 268,96; Particella 18 - Bosco ceduo - Classe U - Superficie 290 mq - R.D. € 0,60 - R.A. € 0,09; Particella 22 - Prato - Classe 1 - Superficie 22.170 mq - R.D. € 227,85, - R.A. € 206,10 Su di esso non insistono fabbricati alcuni. L'area è attraversata sul lato nord da una servitù non aedificandi a favore della Snam Rete Gas con l'obbligo di non costruire opere di qualsiasi genere, come pure fognature e canalizzazioni chiuse, sulla parte dei fondi di sua proprietà, a distanza inferiore di mt 6 dall'asse della tubazione, nonché di mantenere la superficie asservita a terreno agrario, con la possibilità di eseguire sulla stessa le normali coltivazioni. I terreni ricadono in zona: Vincoli e limitazioni/PdR 6.0) - in parte in fascia di rispetto elettrodotti di cui al PdR 10.0, Parte II, Titolo I , Capo IV "Disciplina generale delle fasce di rispetto" Quadro Urbanistico Generale (PdR 7a.0); - Ambito del territorio naturale, T5, di cui al PdR 10.0, Parte II, Titolo II "Disciplina degli  ambiti  Territoriali"  capo   V; - Gamma Funzionale GF3, di cui al PdR 10.0, Parte II, Titolo I, Capo secondo "Destinazioni d'uso disciplina generale"; - Classi di sensibilità Paesaggistica (PdR8b.0); - Classe IV di cui al PdR 10.0, Parte III, Titolo I "Disposizioni in materia di paesaggio" Carta della fattibilità geologica per le azioni di piano/Tav 5a); - Area a pericolosità sismica locale Z4a  Art. 67 Gamma funzionale GF3 comma 1; - Ambito prevalentemente in stato di naturalità, destinato o destinabile all'esercizio delle attività agricole, silvicole, florovivaistiche, zootecniche, anche con presenza di altre attività pertinenti le aree in stato di sostanziale naturalità. Il PdR esercita un'azione finalizzata alla conservazione della prevalente condizione naturale fermo restando il mantenimento e lo sviluppo di forme consapevoli di fruizione territoriale. comma 2 - In linea generale sono ammesse le destinazioni d'uso esistenti, nonché quelle afferenti alle seguenti categorie: Re: residenziale; Cv Commerciale (esercizi di vicinato); Pe Pubblici esercizi; Sg servizi di interesse generale; Ag agricola. Sono ammesse le destinazioni d'uso assimilabili a quelle sopra elencate e che non risultano espressamente vietate per effetto del successivo comma 3. Le destinazioni Re, Cv, Pe potranno essere insediate esclusivamente nei seguenti casi: - in edifici esistenti alla data di adozione del PdR 2012 nei quali tali destinazioni risultano già in esercizio, anche in assenza dei presupposti soggettivi di cui all'art. 60 della LGT; - in applicazione del comma 1 dell'art 62 della LGT in edifici esistenti alla data di adozione del PdR 2012per i quali è necessaria la mutazione di destinazione d'uso con o senza opere, a condizione che risultino decorsi almeno due anni dalla dismissione dall'uso agricolo così come attestata dai competenti organi in materia di agricoltura e foreste; -nei casi previsti per espressa applicazione dell'articolo 102 comma 3. E' in ogni caso vietato l'insediamento delle destinazioni d'uso afferenti alle seguenti categorie (o assimilabili): Pr Produttiva, As artigianato di servizio, Cm commerciale (medie strutture di vendita), Cg commerciale (grandi strutture di vendita), Lg logistica e deposito di materiali), Ds Direzionale e terziaria specializzata, Dm direzionale e terziaria minuta, Ri ricettiva, Ra ricoveri di autovetture non pertinenziali, è vietato l'insediamento di sale da gioco. comma 4 nella Gamma funzionale GF3 si assume la seguente destinazione d'uso prevalente: Ag agricola. In definitiva per effetto degli art. 67 e 62 del piano delle regole, ed esaminata la tavola dei servizi si può dichiarare che la destinazione di piano è Agricola.
    Primo Identificativo2550928
    TipologiaALTRA CATEGORIA
    CategoriaTERRENO
    Indirizzovia Bruno Buozzi
    ComuneVimodrone
    ProvinciaMilano
    RegioneLombardia
    NazioneItalia
    Bene Immobile
    • Dati catastali
      Foglio/
      Particella/
    Tipo DenunciaProtocollo
Dati Vendita
Data e oramer 13 marzo 2024 ore 15:002024-03-13T15:00:00
TipologiaSENZA INCANTO
ModalitàSINCRONA MISTA
IndirizzoVia P.O. Vigliani 19
CAP20148
ComuneMilano
ProvinciaMilano
RegioneLombardia
NazioneItalia
Prezzo base470.250,00
Offerta Minima470.250,00
Rialzo Minimo5.000,00
Termine Presentazione Offertemar 12 marzo 2024 ore 13:002024-03-12T13:00:00
Pagamento Contributo
Spesa Prenotata Debito
Contributo Non DovutoNo
Siti
  • Sito
    ID72
    Tipologiagestore delle vendite
    Nominativohttps://www.gobidreal.it
    Indirizzo URLhttps://www.gobidreal.it
  • Sito
    ID22
    Tipologiasito pubblicita
    Nominativohttps://www.gobidreal.it/
    Indirizzo URLhttps://www.gobidreal.it/
Data pubblicazione08/01/20242024-01-08

Interessato a partecipare in via telematica? Richiedi il manuale

  Ho letto ed accetto la

Descrizione lotto

VENDITA SINCRONA MISTA - Terreni agricoli a Vimodrone (MI), Via Bruno Buozzi

Si raccolgono offerte per dei terreni agricoli con una superficie totale di 50.610 mq.

Le offerte di acquisto potranno essere presentate:

- in busta chiusa entro le ore 13:00 del giorno 12/03/2024, presso lo studio dell'Avv. Carmela Matranga, sito in Milano, via Visconti di Modrone 1

- con modalità telematica, utilizzando il modulo web "Offerta telematica" messo a disposizione dal Ministero della Giustizia attraverso la presente pagina web entro le ore 13:00 del giorno 12/03/2024

In caso di offerta telematica si consiglia agli utenti di iniziare le operazioni di compilazione dell'offerta con largo anticipo rispetto al termine fissato.

Prezzo base d'asta EUR 470.250,00

Le operazioni di vendita si svolgeranno il giorno 13 Marzo 2024 a partire dalle ore 15:00

Per ulteriori informazioni sul lotto e sulle modalità di partecipazione consultare il bando di vendita e la documentazione in allegato

Dettaglio procedura

TribunaleMilano

TipoC.P.

Numero169/2013

ProfessionistaAvv. Matranga Carmela

Beni compresi nel lotto (1)

  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)
  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)
  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)
  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)
  • Terreni agricoli a Vimodrone (MI)

Terreni agricoli a Vimodrone (MI)

Vimodrone (MI)

Terreni agricoli a Vimodrone (MI), Via Bruno Buozzi

I terreni risultano censiti al Catasto Terreni del Comune di Vimodrone al Foglio 20:

Particella 13 - Seminativo Irriguo - Classe 1 - Superficie 28.150 mq - R.D. € 269,58 - R.A. € 268,96
Particella 18 - Bosco ceduo - Classe U - Superficie 290 mq - R.D. € 0,60 - R.A. € 0,09
Particella 22 - Prato - Classe 1 - Superficie 22.170 mq - R.D. € 227,85, - R.A. € 206,10

Terreno sito nella zona periferica a sud del Comune di Vimodrone sull’asse viario di grande scorrimento che collega il Comune di Vimodrone  con quello di Segrate.  
Su di esso non insistono fabbricati alcuni.
La zona ad ovest dell'area in oggetto è caratterizzata da insediamenti artigianali- produttivi e nelle immediate vicinanze è situato il centro commerciale .
L'area è attraversata sul lato nord da una servitù non aedificandi a favore della Snam Rete Gas con l'obbligo di non costruire opere di qualsiasi genere, come pure fognature e canalizzazioni chiuse, sulla parte dei fondi di sua proprietà, a distanza inferiore di mt 6 dall'asse della tubazione, nonché di mantenere la superficie asservita a terreno agrario, con la possibilità di eseguire sulla stessa le normali coltivazioni.

I terreni ricadono in zona:
Vincoli e limitazioni/PdR 6.0)
- in parte in fascia di rispetto elettrodotti di cui al PdR 10.0, Parte II, Titolo I , Capo IV "Disciplina generale delle fasce di rispetto"
Quadro Urbanistico Generale (PdR 7a.0)
- Ambito del territorio naturale, T5, di cui al PdR 10.0, Parte II, Titolo II "Disciplina degli  ambiti  Territoriali"  capo   V
- Gamma Funzionale GF3, di cui al PdR 10.0, Parte II, Titolo I, Capo secondo "Destinazioni d'uso disciplina generale"
- Classi di sensibilità Paesaggistica (PdR8b.0)
- Classe IV di cui al PdR 10.0, Parte III, Titolo I "Disposizioni in materia di paesaggio"
Carta della fattibilità geologica per le azioni di piano/Tav 5a)
- Area a pericolosità sismica locale Z4a  Art. 67 Gamma funzionale GF3 comma 1 - Ambito prevalentemente in stato di naturalità, destinato o destinabile all'esercizio delle attività agricole, silvicole, florovivaistiche, zootecniche, anche con presenza di altre attività pertinenti le aree in stato di sostanziale naturalità. Il PdR esercita un'azione finalizzata alla conservazione della prevalente condizione naturale fermo restando il mantenimento e lo sviluppo di forme consapevoli di fruizione territoriale.
comma 2 - In linea generale sono  ammesse le destinazioni d'uso esistenti, nonché quelle afferenti alle seguenti categorie:
Re: residenziale; Cv Commerciale (esercizi    di   vicinato);   Pe    Pubblici esercizi; Sg servizi di interesse generale; Ag agricola.

Sono ammesse le destinazioni d'uso assimilabili a quelle sopra elencate e che non risultano espressamente vietate per effetto del successivo comma 3.
Le destinazioni Re, Cv, Pe potranno essere insediate esclusivamente nei seguenti casi:
- in edifici esistenti alla data di adozione del PdR 2012 nei quali tali destinazioni risultano già in esercizio, anche in assenza dei presupposti soggettivi di cui all'art. 60 della LGT;
- in applicazione del comma 1 dell'art 62 della LGT in edifici esistenti alla data di adozione del PdR 2012per i quali è necessaria la mutazione di destinazione d'uso con o senza opere, a condizione che risultino decorsi almeno due anni dalla dismissione dall'uso agricolo così come attestata dai competenti organi in materia di agricoltura e foreste;
-nei casi previsti per espressa applicazione       dell'articolo       102
comma 3. E' in ogni caso vietato l'insediamento delle destinazioni d'uso afferenti alle seguenti categorie (o assimilabili): Pr Produttiva, As artigianato di servizio, Cm commerciale (medie strutture di vendita), Cg commerciale (grandi strutture di vendita), Lg logistica e deposito di materiali), Ds Direzionale e terziaria specializzata, Dm direzionale e terziaria minuta, Ri ricettiva, Ra ricoveri di autovetture non pertinenziali, è vietato l'insediamento di sale da gioco. comma 4 nella Gamma funzionale GF3 si assume la seguente destinazione d'uso prevalente: Ag agricola.
Le destinazioni d'uso diverse da quella prevalente potranno essere insediate esclusivamente nei casi previsti dal precedente comma 2.
In definitiva per effetto degli art. 67 e 62 del piano delle regole, ed esaminata la tavola dei servizi si può dichiarare che la destinazione di piano è Agricola.
  • Sup. commerciale: 50610 mq